Carte Virtuali Entropay Arrivano Ai Casinò Online

Casino Online News: A qualche anno di distanza dal lancio di prodotti finanziari simili negli Stati Uniti d’America, anche nella vecchia Europa finalmente i giocatori di casinò online potranno usufruire di un servizio di pagamento virtuale particolarmente adatto al gioco d’azzardo su Internet.

I metodi di pagamento accettati dai diversi casinò online sono molti, ma in pochi fino ad ora offrivano in Europa la possibilità di approfittare di Entropay, strumento valido ovunque si possa usare una carta Visa, una carta virtuale che facilita la vita ai giocatori di casinò online, e che permette tra le altre cose, di effettuare depositi direttamente nella valuta accettata dal casinò online. Inoltre, tra i suoi tanti pregi, Entropay è l’ideale per prelievi e depositi dal conto di casinò perché i fondi sono versati direttamente dal conto corrente bancario, e viceversa. In altre parole, non c’è bisogno di fornire online i propri dati personali, e questo rende Entropay un sistema estremamente sicuro e discreto.

A differenza delle carte di credito a cui siamo abituati, Entropay permette al giocatore di utilizzare un unico metodo di pagamento, per qualsiasi transazione finanziaria su Internet, senza versare una commissione sulla transazione, né lunghe registrazioni di conti speciali online, come spesso capita a chi registra una carta di credito normale da usare in rete. E per chi lo desiderasse, Entropay fornisce anche una comoda e pratica carta di addebito.

Altro elemento importante, Entropay è probabilmente il sistema più indicato per la gestione dei pagamenti di reti di affiliati. Anche Cashcade, leader tra i casinò online in Gran Bretagna, ha infatti optato per il sistema Entropay, ottimizzando le proprie operazioni in merito ai pagamenti degli affiliati, i quali a loro volta stanno apprezzando in modo esplicito la flessibilità offerta dall’uso di Entropay.

Puoi usufruire della carta virtuale Entropay su Prestige Casino online e apprezzarne subito il suo valore.

Author: David Singleton

Independent Reporters

Leave a Reply